Épurer

2018, gum print on Japanese paper, limestone, tuff, paraffin wax, variable dimension.

 

Installation view at Museo Civico città di Carini.

Épurer è un installazione site- specific nata presso l’Ex Chiostro dei Carmelitani - Museo Civico città di Carini prende spunto dalla cultura Siciliana, e in particolar modo sulle leggende popolari riguardanti la nascita della malavita Palermitana. L’artista si è concentrato nella ricerca di parole forti e macabre come sangue, ossa e morte nel testo di Luigi Natoli “ I Beati paoli”. Il copioso romanzo è stato successivamente smembrato, stampato su carta giapponese, incerato con la paraffina e infine adagiato su pezzi di tufo e pietra calcarea; un’azione che indica sia un elemento di protezione ma sopratutto di contaminazione. L’opera nasce da un’intima interpretazione dell’artista di come la cultura siciliana ospita numerose vicende e vicissitudini, come quella dei Carmelitani, inglobi culture e ne espelle di altre. La paraffina è quell’elemento che, una volta indurita, assorbe tutto ma ha la possibilità di rigettare le proprie impurità se sciolta nuovamente.

Épurer
Épurer
Épurer
Épurer
Épurer

Epurazione

2018, gum print on Japanese paper, paraffin wax, 35x50cm each.

 

Installation view for GAZABOI at Museo Civico città di Carini.

Epurazione rappresenta tutto il processo di ricerca dell'opera Épurer; è il risultato dello smembramento del testo di  Luigi Natoli "i Beati Paoli" dove ogni pagina stampata rappresenta un avvenimento importante per la cultura palermitana. L'inchiostro delle pagine, stampate a mano viene celato ma allo stesso tempo evidenziato da un bagno di paraffina.

Epurazione
Epurazione

© 2023 by VZ. Proudly created with Wix.com

  • Black Instagram Icon
  • Black Facebook Icon